Milan-Roma, Rebic simbolo della rinascita rossonera

Milan-Roma, Bella vittoria di squadra ieri da parte del Milan per 2 a 0 contro la Roma. Dopo un primo tempo bloccato su entrambi i versanti, forse anche a causa del grande caldo, i rossoneri hanno cambiato passo. Nella ripresa dopo svariati tentativi gli uomini di Pioli hanno trovato il vantaggio con Rebic e il raddoppio con Calhanoglu su rigore.

Milan-Roma, l’allievo supera il maestro

Per l’ottava volta nelle ultime 9 partite il tabellino dei marcatori rossoneri vede il nome di Ante Rebic. Il numero 18 di Pioli  è senza dubbio il simbolo della ripartenza del Milan in questo girone di ritorno. Con il gol contro la Lupa inoltre Rebic è diventato il giocatore croato con più reti in una singola stagione con la maglia rossonera, superando Boban e Kalinic entrambi fermi a 6. Dopo il lockdown l’attaccante ex Eintracht ha già gonfiato la porta per ben due volte senza Zlatan Ibrahimovic al suo fianco. Ante(a Milanello anche nel giorno di riposo) sta lavorando per smentire quelli che sostengono che le sue splendide prestazioni siano dovute alla presenza dello svedese e non per il suo merito. Ci riuscirà? Beh intanto Zlatan tornerà a disposizione per il match contro la Spal di Mercoledì e chissà che non vadano a segno entrambi…