Rebic Milan, il trasferimento definitivo adesso è ufficiale: il comunicato

REBIC MILAN- Da oggetto misterioso a trascinatore rossonero. I due volti dell’ultima stagione di Ante Rebic si riassumono cosi. Chiuso inizialmente nelle gerarchie durante la gestione Giampaolo; il croato è esploso solo nella seconda parte di stagione quando Pioli ha deciso finalmente di puntare su di lui.

Un inizio in sordina quello del numero 18 rossonero; fino a quel Milan Udinese che ha cambiato il destino. Sullo scadere del tempo regolamentare infatti, il croato riuscì a siglare il secondo goal della sua serata, portando il punteggio sul 3 a 2 e facendo vincere la partita al Milan. Da li in poi Rebic ha preso con Ibrahimovic l’attacco rossonero sulle proprie spalle.

Rebic Milan, il comunicato ufficiale del Milan sull’trasferimento definitivo

Potenza, velocità, tecnica e sacrificio per la squadra. Il tutto condito dalla bellezza di 12 centri stagionali. Le prestazioni di Ante non sorprendono più adesso. Glaciale in area e preziosissimo in mezzo al campo, dove si prodiga con sacrificio per aiutare i compagni nei recuperi difensivi. Quando la palla passa dalle sue parti, succede sempre qualcosa di pericoloso.

Adesso il suo trasferimento in rossonero è definitivo. Sbrigata la cessione di Andre Silva all’ Eintracht Francoforte nei giorni scorsi, adesso arriva anche l’ufficialità riguardante il giocatore croato. Ecco il comunicato ufficiale del club rossonero:

“AC Milan è lieto di annunciare di aver acquisito, a titolo definitivo, dall’Eintracht Francoforte le prestazioni sportive del calciatore Ante Rebić, già tesserato per il Club a titolo temporaneo. L’attaccante croato si lega al Club rossonero fino al 30 giugno 2025″.